Montana Finance

Feb 10 2019

La donazione, donazione diritto privato. #Donazione #diritto #privato


La donazione

La donazione и il contratto col quale, per spirito di liberalitа, una parte arricchisce l’altra,

disponendo a favore di questa di un suo diritto o assumendo verso la stessa un’obbligazione

Abbiamo riportato per intero il disposto dell’art. 769 poichй definisce in maniera completa ed efficace l’istituto.

Con la donazione s’intende "arricchire" un soggetto, cioи fargli ottenere un incremento del suo patrimonio e non un semplice vantaggio; se, ad esempio, concedo in comodato un mio bene ad un’altra persona, non per questo ho stipulato un contratto di donazione poichй, a parte tutte le altre possibili differenze, se и pur vero che c’и stato un vantaggio per il comodatario и anche vero che non c’и stato alcun incremento del suo patrimonio, non c’и stato un suo arricchimento.

Il riferimento al comodato, perт, ci mette in grado di comprendere una ulteriore distinzione.

Con il comodato, infatti, un soggetto puт usare un bene senza versare alcun corrispettivo al proprietario; di conseguenza ben possiamo definire il comodato come atto a titolo gratuito proprio per la mancanza del corrispettivo. La mancanza di corrispettivo si ritrova anche nella donazione e questo giа ci puт far considerare questo contratto come facente parte degli atti a titolo gratuito, ma di questi atti ne costituisce una specifica categoria perchй l’art. 769 non richiede che l’atto sia semplicemente a titolo gratuito, ma qualcosa di piщ, и necessario, infatti, che vi sia "lo spirito di liberalitа", che vi sia, cioи, l’intenzione di arricchire una persona con il conseguente proprio impoverimento.

Come и facile intuire lo spirito di liberalitа non si riscontra, quindi, in tutti i negozi a titolo gratuito, ma solo nella donazione e negli altri atti di liberalitа.

in conclusione la donazione и un contratto che rientra nella categoria degli atti di liberalitа

che, a loro volta, rientrano, senza esaurirla, nella categoria dei negozi a titolo gratuito

Fanno parte della categoria degli atti di liberalitа, oltre la donazione, anche la donazione indiretta di cui all’art. 809 c.c. e le liberalitа d’uso ( art. 770 comma 2 c.c.), ma la particolaritа del contratto di donazione sta nel fatto che il codice ha tipizzato questo specifico atto, facendolo cosм divenire il mezzo principale con cui si puт attuare una liberalitа; in proposito l’art. 809 dichiara applicabili agli altri atti di liberalitа diversi dalla donazione alcune regole previste per quest’ultima rendendo, in tal modo, ancor piщ chiara la scelta del legislatore di creare un solo negozio tipico per gli atti di liberalitа che costituisce anche il principale riferimento per gli altri atti dello stesso genere.

La donazione и un contratto che come tutti i contratti e negozi in generale, ha una propria causa.

elemento essenziale della causa della donazione и proprio l’animus donandi, cioи l’arricchimento dell’altra parte senza corrispettivo

e non va confuso con i motivi che spingono a tale attribuzione

Si puт donare, infatti, per beneficenza, per amore filiale o coniugale, per riconoscenza, ma l’animus donandi non varia, perchй si identifica sempre nell’arricchimento dell’altra parte; questo non vuol dire, perт, che i motivi della donazione siano sempre irrilevanti.

Nella donazione rimuneratoria di cui all’art. 770, sono presi espressamente in considerazione i motivi della donazione per un duplice ordine di ragioni;

da un lato, infatti, si intende sottolineare che anche se si dona per riconoscenza o per ricompensare qualcuno (senza, perт esservi tenuti) per un qualche servizio reso, siamo pur sempre nell’ambito della donazione;

dall’altro per fornire a tale tipo di donazioni una disciplina in parte diversa da quella ordinaria;

l’art. 805, ad esempio, dispone l’irrevocabilitа delle donazioni rimuneratorie e da questa (e altre norme es. art. 437 e 797 in tema di evizione) del codice civile si comprende come l’irrevocabilitа sia giustificata dalla particolare rilevanza del motivo che ha determinato il donante a compiere la donazione.

Occupiamoci e riassumiamo nei collegamenti che seguono degli atri aspetti relativi alla donazione.


Written by ILLINOIS


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *